Weston McKennie riscattato dalla Juventus, bianconero fino al 2025

Weston McKennie riscattato dalla Juventus, bianconero fino al 2025

Marzo 3, 2021 0 Di Calciomercato Juve

Weston McKennie, che già aveva sottoscritto con la Juventus Football Club S.p.A. un contratto di prestazione sportiva fino alla data del 30 giugno del 2025, da oggi, mercoledì 3 marzo del 2021, è in tutto e per tutto un giocatore bianconero. E questo dopo che la società Juventus Football Club S.p.A. ha reso noto con un comunicato ufficiale d’aver riscattato il giocatore acquisendo quindi le sue prestazioni sul campo a titolo definitivo.

Weston McKennie ora alla Juve a titolo definitivo dallo Schalke 04, ecco tutti i dettagli

L’acquisizione a titolo definitivo di Weston McKennie comporta, per la società Juventus Football Club S.p.A., il pagamento alla società tedesca FC Gelsenkirchen-Schalke 04 e.V. di un corrispettivo che è pari a 18,5 milioni di euro pagabili in tre esercizi. A questa parte fissa, inoltre, si aggiunge una parte variabile, i cosiddetti bonus, fino ad ulteriori 6,5 milioni di euro al verificarsi di determinate condizioni nel corso della durata del contratto di prestazione sportiva della società bianconera con Weston McKennie.

I numeri in bianconero di Weston McKennie parlano chiaro

La decisione della società bianconera di riscattare Weston McKennie è chiaramente e strettamente legata alla sua capacità di essersi ambientato a tempo di record nel mondo bianconero. E per aver fornito ad oggi delle prestazioni sul campo di alto livello nel centrocampo della Juventus. Attualmente, infatti, Weston McKennie ha già collezionato, per la corrente stagione calcistica, ben 31 presenze impreziosite con 5 gol e con un trofeo che è stato già vinto insieme ai propri compagni, ovverosia la Supercoppa Italiana. Inoltre, nella mente dei tifosi bianconeri è ancora ben impresso, nella fase a gironi della Champions League 2020-2021, il gol che Weston McKennie al Camp Nou ha realizzato in mezza spaccata contro il Barcellona.