Potrebbe aprirsi a breve una trattativa sull’asse Parigi-Torino: la Juventus è infatti molto interessata a Thomas Meunier, terzino belga in forza ai capitolini che durante questo inizio di stagione ha trovato pochissimo spazio, complice l’arrivo in estate di Dani Alves che ha subito offerto un rendimento ad alto livello.

Meunier, classe ’91, non è ovviamente soddisfatto di questa situazione, soprattutto nell’anno che porterà ai Mondiali in Russia. L’ex terzino del Club Brugge (da cui fu acquistato dal PSG in cambio di “soli” 6 milioni di euro), è ancora titolare per Martinez, ma nei prossimi mesi la situazione potrebbe anche cambiare.

Proprio la scorsa settimana Meunier è stato il migliore in campo con la maglia del Belgio, nella rocambolesca vittoria a Sarajevo contro la Bosnia (3-4 il finale): il laterale destro è stato autore del gol dello 0-1 per poi servire nel finale l’assist a Ferreira Carrasco per il definitivo 3-4. E, nemmeno a farlo apposta, in quell’occasione c’erano diversi emissari della Juventus.

I bianconeri sarebbero pronti a imbastire una trattativa già per gennaio: Allegri in quel ruolo non è stato particolarmente fortunato in questo inizio di stagione, considerati gli infortuni di De Sciglio e Howedes e l’assenza di Lichtsteiner dalla lista Champions. Ed ecco, allora, che Meunier potrebbe essere un acquisto particolarmente funzionale.