Alla fine Kwadwo Asamoah dovrebbe lasciare la Juventus a parametro zero: il terzino ghanese, in scadenza di contratto nel giugno del 2018, è seguito ancora con insistenza dal Galatasaray.

Non una novità, a dire il vero: come molti di voi ricorderanno, il club turco è stato già sul punto di chiudere l’acquisto dell’ex Udinese durante la sessione di calciomercato estiva. Marotta, però, bloccò l’affare considerato che non si è riuscito a riportare Spinazzola a Torino già da quest’anno. Insomma, il rifiuto dell’Atalanta a far partire il terzino della nazionale ha influito direttamente sul mercato del Galatasaray.

I turchi, però, vogliono Asamoah e Asamoah vuole la Turchia. Negli ultimi giorni ci sarebbe stato un timido tentativo di Marotta e Paratici per offrire un rinnovo contrattuale ed evitare di perdere il laterale a parametro zero, senza ottenere un esito positivo. Proprio come accadrà con Lichtsteiner e Barzagli (senza contare Buffon che probabilmente saluterà dopo i Mondiali in Russia, ammesso che l’Italia si qualifichi…), Asamoah saluterà la maglia bianconera senza che nelle casse dei campioni d’Italia entrerà un solo centesimo.

Marotta e Paratici accetteranno senza problemi la decisione del calciatore, consci che in quel ruolo la Juventus sarà coperta per molti anni ancora con l’arrivo per fine prestito di Luciano Spinazzola.