Ieri, durante la premiazione di Carlo Ancelotti al Circolo dei lettori a Torino, Beppe Marotta ha rilasciato alcune interessanti dichiarazioni anche relative al calciomercato. L’a.d. della Juve si è lasciato andare e ha prima pronosticato i rinnovi imminenti di Alex Sandro e Chiellini (“Zero problemi”, ha dichiarato), per poi fare il punto della situazione sulla “joya”, quel Paulo Dybala che continua a stupire mezza Europa con gol e giocate da grandissimo fuoriclasse.

Marotta ha rasicurato tutti i tifosi della Juve con parole che non lasciano spazio ad interpretazioni: “Dybala è un calciatore e un ragazzo che non ha prezzo, noi non siamo un club che vende. Lasciamo sempre spazio ai giocatori di decidere il loro futuro: adesso Paulo ci ha appena detto di voler restare a vita alla Juve ed è per questo che faremo di tutto per trattenerlo”.

Marotta non ci gira attorno e conferma: “Sì, faremo ulteriori sforzi economici per accontentarlo, lo blinderemo con un nuovo contratto perché ce lo ha chiesto lui”. Insomma, un segnale forte da parte della Juventus, considerato che Dybala per mesi è stato sul taccuino di Barcellona e Real Madrid, pronte a mettere sul piatto almeno un centinaio di milioni di euro per assicurarsi l’asso argentino.