Non si fermano i rumors dall’Inghilterra che vorrebbero il Chelsea di Antonio Conte ancora intenzionato a puntare su Alex Sandro già nella sessione di calciomercato invernale. I tanti no della Juventus in estate (i blues erano arrivati ad offrire addirittura 68 milioni di euro) non frenano i campioni d’Inghilterra, determinati ad assicurarsi il terzino sinistro titolare della nazionale brasiliana.

E’ per questo motivo che Marotta non perderà molto tempo prima di rinnovare il contratto all’ex Porto. Ieri, al Circolo dei lettori a Torino, ha rassicurato tutti sulle trattative con Alex Sandro e Chiellini: “Nessun problema con nessuno dei due”. In realtà il nuovo accordo col terzino slitterà di qualche settimana perché prima si chiuderà con Chiellini (con rinnovo fino al 2020) e probabilmente si cercherà un accordo anche con Barzagli (che ha il contratto in scadenza nel 2018).

A quel punto toccherà poi ad Alex Sandro con tempistiche che suggeriscono una chiusura entro fine novembre. Il brasiliano ad oggi ha un contratto valido fino al 2020 a 2.8 milioni a stagione: dovrebbe accettare un prolungamento di due anni con cifre che partiranno da 5 milioni annuali destinati a crescere con una serie di bonus e ad avvicinarsi così ai 7 che gli offriva il Chelsea in estate.